ALL THINGS.2 - Sabato 24 settembre 2022

ALL THINGS.2

Sabato 24 settembre 2022

ALL THINGS.2

Sabato 24 settembre 2022 presso il Teatro Fonderia Aperta (VR).

ALL THINGS è uno spettacolo di danza contemporanea che racconta il caos comunicativo e mediatico della nostra società. Senza prendere posizioni, propone una riflessione sul valore del linguaggio, dell'incontro e della tolleranza.

 

Spettacolo coreografato da Federico Gambarini che ha debuttato a luglio del 2021 e che
torna in scena sabato 24 settembre alle 21:15 presso il Teatro Fonderia Aperta, uno
spazio artistico polifunzionale ricavato da un’antica fonderia didattica, unica in Italia, nel
cuore di Verona.
Lo spettacolo tratta il tema del caos mediatico contemporaneo degli ultimi due anni,
caratterizzati da una crescente confusione associata alla fruibilità delle informazioni e alla
loro diffusione. Ogni notizia riporta il contrario della precedente, ogni informazione
sembra omettere dettagli essenziali, ogni dichiarazione può essere discussa, ogni punto
di vista è soggetto a critica. Ogni cosa è sbagliata. La società è polarizzata, i pensieri
estremizzati. I punti di incontro tra pensieri differenti sono sempre meno, il confronto è
prevalentemente virtuale. Imparare a comunicare di nuovo è necessario al fine di
ricostruire legami ormai persi. In questo spettacolo, il punto di incontro torna ad essere il
linguaggio del movimento, in un viaggio musicale e iconografico che spazia dal repertorio
neoclassico alla disco music.

 

In scena Marco Arzenton, Murilo Casale, Federico Gambarini, Alessia Sinato e Monica Zanotti.

Grazie a:

- a Greta Bragantini, Giovanna Venturini e Marta Brusadin per la costante collaborazione ed il grandissimo supporto;

- Andrea Arpaia per tutte le foto promozionali dello spettacolo

- Farmacia Santa Teresa Trespidi (Caselle,VR) di Silvia Trespidi per il generoso sostegno che ha permesso la realizzazione dello spettacolo.

BIGLIETTI, SINOSSI e TRAILER: https://oooh.events/evento/all-things-2-biglietti/

Per accedere allo spettacolo sarà necessario mostrare il biglietto (stampato o in formato digitale su smartphone) all'ingresso: non sarà possibile accedere senza biglietto.

L'organizzazione si adeguerà alle eventuali normative sanitarie in vigore al momento dello spettacolo.